#NeverMoreFreezing: la locandina dell'evento

In occasione della Giornata Mondiale del Rifugiato indetta dalle Nazioni Unite, a Bologna si tiene #NeverMoreFreezing, un evento musicale e performativo per promuovere la cultura dell’accoglienza e riflettere sul valore dell’integrazione.

Sabato 20 giugno dalle ore 20.00, in streaming su LepidaTV e dal vivo al Mercato Sonato di Bologna, prenderà il via la kermesse che vedrà protagonisti artisti come Murubutu, Margherita Vicario, Rares, e collegamenti con Lella Costa, Mama Marjas, Seun Kuti dalla Nigeria, il guru del reggae giamaicano Clinton Fearon, i messicani Son Rompe Pera, Junior V e molti altri.

#NeverMoreFreezing è il titolo della manifestazione che vuole fare riflettere sullo stato di "freezing", di blocco e di attesa provato durante l'emergenza Coronavirus dalle persone richiedenti asilo, i titolari di protezione internazionale e i rifugiati, che arrivano in Italia e vivono nei progetti di accoglienza e integrazione dei territori.

L’evento è promosso e organizzato da ASP Città di Bologna e Comune di Bologna in collaborazione con BolognaCares e con i gestori del Progetto Metropolitano di Bologna SIPROIMI (Sistema di protezione per titolari di protezione internazionale e per i minori stranieri non accompagnati), la Città Metropolitana di Bologna e i Comuni che hanno aderito al progetto, oltre a Caritas Bologna.

Giovedì, Giugno 18, 2020